AIKIDO Pratica AIKI-KEN-TAI-JO

AIKIDO Pratica AIKI-KEN-TAI-JO

Una seduta di Aikido: fermo restando che ogni seduta di Aikido è diversa l’una dall’altra, possiamo solo descrivere delle linee generali a cui fare riferimento: una volta entrati nel dojo e indossato il proprio kimono "abito" si sale sul tatami, si prende posto per il saluto iniziale tra l’insegnante e i praticanti; seguono degli esercizi di respirazione e concentrazione. In seguito si eseguono dei movimenti per il rilassamento e l’allungamento di tutto il corpo, non sono esclusi esercizi di tonificazione muscolare e di mobilità articolare per preparare il corpo all’intensa pratica. La seduta continua con lo studio delle Ukemi “cadute”, essenziali per la propria sicurezza e all’apprendimento degli spostamenti “Taisabaki” di base del corpo.

Successivamente si passa alla pratica delle tecniche “Waza” di base (distinte in proiezioni, immobilizzazioni e leve) e delle variazioni proposte dall’insegnante ed eseguite sotto forma di “kata” (forme prestabilite in cui ci si alterna nella parte di UKE “colui che attacca” e in quella di TORI “colui che si difende”).

La pratica prevede sia lo studio dell’Aikido a mani nude “Taijutsu-waza” articolata su differenti tipi di attacchi (prese, colpi), che lo studio delle armi “Buki-waza” tradizionali giapponesi (Bokken “spada di legno”, Jo “bastone di legno”, Tanto “pugnale di legno”).

Aikido Pratica Aiki-Ken-Tai-Jo, si propone come un percorso di studio e approfondimento accademico, inteso a portare avanti in modo del tutto integrale la pratica dell'Aikido: Aiki-Ken (studio del Bokken - spada di legno) - Aiki-Tai (studio del Tai - movimenti del corpo) - Aiki-Jo (studio del Jo - bastone di legno), detto anche "KEN-TAI-JO". Il percorso di studio e approfondimento accademico, sarà aperto solamente ai praticanti interessati. 

Il percorso di studio accademico sarà scandito da un fitto programma di allenamento, in modo del tutto specifico, nei tempi e nelle modalità previste dal programma stesso, a cui i praticanti interessati dovranno attenersi. L’anno accademico, sarà a cadenza annuale, avrà inizio nel mese di settembre e terminerà nel mese di giugno. Al termine del percorso accademico annuale, si valuterà il complesso e incessante impegno dedicato alla pratica, sia da parte del Sempai  - che da parte del Kohai – Praticante Avanzato – Allievo Principiante, uniti dalla stesso spirito di ricerca e dedizione nella VIA dell’Aikido!

PROGRAMMI DI STUDIO:

6 KYU

5 KYU

4 KYU

3 KYU

2 KYU

1 KYU

SHODAN

Il percorso di studio e approfondimento accademico, sarà riconosciuto e registrato dall'Associazione Dojo Makoto.

PRATICA REGOLARE PRINCIPIANTI

AIKIDO Pratica AIKI-KEN-TAI-JO

Il calendario settimanale e mensile delle sedute di pratica regolare per principianti, varierà nei giorni:

Martedì:......20.15 - 22.00

Venerdì:......20.15 - 22.00

La Segreteria, provvederà ad aggiornare mensilmente, la bacheca all'interno del dojo, in cui sarà affisso l'elenco delle date disponibili, a cui potersi iscrivere.

PRATICA REGOLARE

AIKIDO Pratica AIKI-KEN-TAI-JO

Lunedì:......20.15 - 22.00

Mercoledì:..20.15 - 22.00

Le sedute sono condotte da Fabio Taborro, nasce nell'Aprile del 1977.

Sito Web: www.fabiotaborro.it

Dal 1996 pratica assiduamente l’Aikido. Periodicamente partecipa a seminari tecnici di perfezionamento al fine di approfondire i principi tecnici e filosofici che sono alla base dell’Aikido e della Cultura Tradizionale Giapponese.

ESPERIENZE:

  • 1983 - all’età di 6 anni pratica Karate Shotokan Ente Coni FIJILKAM;
  • 1990 - all’età di 13 anni pratica Judo-Aikido Ente Coni FIJILKAM;
  • 1996 - all’età di 19 anni si dedica alla pratica dell’Aikido - Aikiken - Aikijo;
  • Nella prima fase di scoperta dell’Aikido frequenta gli stage diretti dai Maestri: Nobuyoshi Tamura Shihan, Yoshimitsu Yamada Shihan, Motokage Kawamukai Shihan;
  • 1998 - all’età di 21 anni scopre e studia la pratica dello Iaido Muso Shinden Ryu;
  • Frequenta gli stage diretti dai Maestri dell’ARK e del Maestro Hakuo Sagawa Sensei Hanshi;
  • Nella seconda fase di scoperta dell’Aikido frequenta gli stage diretti dai Maestri: Hiroshi Tada Shihan, Hideki Hosokawa Shihan, Yoji Fujimoto Shihan, Jun Nomoto Shihan;
  • 2001 - all’età di 24 anni partecipa al viaggio in Giappone organizzato dall’Aikikai D’Italia, pratica con il Doshu Moriteru Ueshiba – Hiroshi Tada Shihan – Masando Sasaki Shihan – Ikuhiro Kubota Shihan, Takeki Tsuboi Shihan, Nomoto Jun Shihan, Yoshinobu Irie Shihan, Mikiko Sugawara Shihan;
  • 2002 - all’età di 25 anni frequenta gli stage diretti in Italia dalla Scuola della Respirazione - Aikido pratica respiratoria Itsuo Tsuda;
  • 2004 - all’età di 27 anni inizia a condurre delle regolari sedute settimanali di Aikido per bambini e ragazzi;
  • 2005 - all’età di 28 anni frequenta gli stage diretti in Italia da Gaku Homma Shihan – Nippon Kan;
  • 2006 - all’età di 29 scopre e studia il Seitai H. Noguchi Sensei Katsugen undo (movimento spontaneo);
  • 2010 - all’età di 33 anni contribuisce a fondare l’Associazione Dojo Makoto, dove conduce le sedute di pratica dell’Aikido e del Katsugen undo;
  • 2010 – all’età di 33 anni approfondisce periodicamente l’Aikido pratica respiratoria Itsuo Tsuda e il Katsugen undo frequentando gli stage diretti dagli allievi europei di Itsuo Tsuda;
  • 2011 - all'età di 34 anni inizia a condurre stage di pratica e di introduzione all'Aikido - Katsugen undo (movimento spontaneo) in Italia;
  • 2012 - all’età di 35 anni inizia lo studio del Kinomichi - Metodo Masamichi Noro Shihan – partecipa a diversi stage di introduzione e scoperta del Kinomichi, animati in Italia e Europa da diversi esperti e professionisti di questo metodo, attualmente prosegue e frequenta periodicamente gli stage di formazione in Italia e Europa, curati e animati dal Maestro Takeharu Noro;
  • 2012 - all’età di 35 anni frequenta gli stage di Waraku e Kototama, diretti in Italia da Hiramasa Maeda Shihan e Nicola Colao Sensei;
  • 2015 - all’età di 38 anni frequenta gli stage di Claude Coldy - Danza Sensibile;
  • 2016 - all'età di 39 anni frequenta stage di introduzione allo Shiatsu;
  • 2016 - all'età di 39 anni frequenta gli stage di Hideo Hirosawa Shihan e dei suoi allievi;
  • 2017 - all’età di 40 anni si dedica quotidianamente alla famiglia, al lavoro, al dojo, all’insegnamento, all’incessante pratica di ricerca personale nell’Aikido, Katsugen undo, Kinomichi Metodo Noro, meditazione Zen-Zazen, respirazione – inoltre segue un circuito di allenamento generale a corpo libero e di mantenimento cardio;
  • Il Dojo Makoto è un luogo riservato alla pratica dell’Aikido e della Respirazione, si differenzia da una palestra in cui si susseguono corsi di discipline diverse, questa particolarità permette di preservare l’ambiente necessario alla meditazione e alla ricerca interiore.

 

 

STAGE

AIKIDO